Perpetuare un savoir-faire artigianale con spirito moderno

Nell’intento di controllare sempre meglio la qualità delle materie prime e soprattutto di gestire con padronanza assoluta l’acquisto di legname in funzione delle esigenze dei clienti, Jean-Luc Sylvain decide dal 1992 di inserire l’attività di produzione di tronchi per doghe in quelle della Tonnellerie Sylvain. Quindi, nel 2000 viene fondata la Merranderie Sylvain Bois nella località di Saint-Denis-de-Pile.


Le moderne strutture di 2.000 m² della Tonnellerie Sylvain e della Merranderie Sylvain Bois sono dotate dei migliori ritrovati in materia di tecnologia e di tracciabilità. Le capacità produttive sono anticipate e rafforzate coerentemente con le norme vigenti e con i requisiti di legge prima della produzione delle barriques.

Tracciabilità dal tronco alla barrique

Conoscere e controllare appieno le materie prime è garanzia di una tracciabilità ineccepibile, significa seguire dalla foresta alla barrique il prodotto fatto su misura. Per ciascuno dei passaggi che richiedono competenze, rigore e disciplina è stato adottato un processo di tracciabilità.

Qualsiasi tronco, dal momento dell’abbattimento della pianta, è contrassegnato e catalogato. Fino al montaggio delle barriques, è dunque possibile stabilire l’origine della doga, del tronco, della particella, del lotto, della foresta.

Per rendere ancora più performante questa tracciabilità, prima le assi stagionate, poi le doghe lavorate, sono catalogate e separate con rigore per origine, qualità, grana e dimensioni, andando così a creare un vero e proprio archivio di doghe Sylvain a cui il personale che realizza le botti attinge per montare le barrique.

Miglioramento continuo dei processi

La preoccupazione costante di garantire il massimo della qualità induce ininterrottamente il personale a rimettersi in discussione per migliorare i processi produttivi e offire al cliente prodotti di notevole affidabilità.

Che avvenga a seguito di colloqui con gli enologi durante delle degustazioni, nel corso delle giornate di studio organizzate all’interno della tonnellerie oppure dopo revisioni interne dei processi, i processi produttivi sono regolarmente rivisti per giungere a ottenere una qualità sempre maggiore
process-sylvain

La reattività come principio guida del servizio di assistenza post vendita

marquage
La ricerca di qualità e la tracciabilità non finiscono nel momento in cui una barrique è consegnata. Una squadra dedicata si impegna a dar prova della massima reattività a fronte di qualsiasi richiesta o necessità che insorgano una volta che la barrique è stata posizionata all’interno della cantina.

All’estero, per mantenere questa preziosa velocità di reazione, la Tonnellerie Sylvain ha selezionato con atttenzione dei bottai partner affinché svolgano le operazioni di manutenzione e riparazione delle barriques.